rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Centro

Reazione a.i.a. - regolamentazione affissioni pubblicitarie e contrasto abusivismo

Il giorno 9 maggio 2018 è stata protocollata presso ufficio protocollo del Comune di Salerno, e nei giorni seguenti anche presso il Settore Tributi, presso il S.U.A.P. Sportello Unico Per le Attività Produttive e presso il Comando della Polizia Municipale del Comune di Salerno, una richiesta ufficiale a nome dell’associazione REazione A.I.A. e di tutti gli agenti immobiliari aderenti all’iniziativa. Si ricopia il testo integrale:

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il sottoscritto Daniele Polverino, quale Presidente dell’associazione REazione – Agenti Immobiliari Associati, (in breve, Reazione A.I.A.), con sede legale in Salerno, in rappresentanza degli agenti immobiliari iscritti all’associazione e di tutti gli aderenti alla presente istanza, facendo seguito alle precedenti richieste informali ed a quanto già emerso nel corso di incontri istituzionali e di varie campagne di sensibilizzazione, intende ora porre alla cortese attenzione della S.V. Ill.ma alcune problematiche in tema di affissioni di interesse della categoria e della stessa collettività cittadina. In particolare, segnala che l’assenza di una chiara regolamentazione delle affissioni pubblicitarie inerenti alla promozione degli affari immobiliari pone notevoli difficoltà agli agenti immobiliari “regolari” (iscritti al REA), che non riescono spesso ad espletare il proprio incarico in maniera agevole e con la dovuta solerzia. Nello specifico si chiede la possibilità di promuovere immobili con striscioni anche al di sopra del primo piano abitativo, cosa al momento vietata; snellimento dell’iter burocratico per l’affissione di tali striscioni ed una tassazione più equa per le attività di pubblicità degli immobili all’interno delle vetrine delle agenzie immobiliari. Inoltre, la rilevata carenza agevola l’affissione selvaggia ad opera di mediatori “abusivi”, cui conseguono sia lo svilimento della immagine dell’agente immobiliare legalmente esercente, sia la lesione dello stesso pubblico interesse, determinata dal deturpamento dei luoghi, che mortifica il decoro e l’estetica cittadina, turbando la stessa sostenibilità ambientale. Pertanto, per le ragioni sopra esposte, il sottoscritto Presidente chiede che la S.V.Ill.ma voglia disporre un incontro con i rappresentanti dell’associazione di cui in epigrafe, nel quale potrà essere esaminata la problematica in oggetto, in modo da giungere ad una modifica della vigente disciplina ovvero alla creazione di un regolamento specifico che agevoli l’agente immobiliare “regolare” (iscritto al REA) nell’espletamento dei propri incarichi. Naturalmente, nell’auspicato incontro, i rappresentanti dell’associazione REazione A.I.A. proporranno proprie idee e progetti diretti sia ad una miglior tutela della categoria, sia a salvaguardare il decoro e l’estetica della città anche collaborando ai fini della repressione delle trasgressioni. Ringrazia per l’attenzione e porge deferenti ossequi. REazione - Agenti Immobiliari Associati (Il Presidente)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reazione a.i.a. - regolamentazione affissioni pubblicitarie e contrasto abusivismo

SalernoToday è in caricamento