rotate-mobile
Cronaca

"Le stelle di crema" del professor Crescibene incantano i lettori

Ancora una volta, l'autore sceglie di esplorare l'universo interiore delle donne, attraverso la storia di Flo, adolescente che, per assecondare i desideri della madre, insegue priva di grinta, il sogno (non suo) di entrare nel mondo dello star-system

I dubbi, la passività, la continua e contraddittoria voglia di ricercare qualcosa di lontano e non definito per trovare finalmente la propria identità. Questi gli ingredienti del nuovo romanzo dello scrittore salernitano Luigi Crescibene. "Le stelle di crema" (Mursia edizioni): così si intitola il libro presentato oggi a Palazzo di Città, al cospetto, tra gli altri, del vicesindaco Eva Avossa e dell'assessore comunale alla Cultura, Ermanno Guerra.

Ancora una volta, l'autore sceglie di esplorare l'universo interiore delle donne, attraverso la storia di Flo, adolescente che, per assecondare i desideri della madre, insegue priva di grinta, il sogno (non suo) di entrare a far parte del mondo dello star-system alla ricerca di un facile successo. Casting, serate in discoteca, relazioni con uomini maturi, tra cinismo e spregiudicatezza, caratterizzano il percorso della giovane, alla perenne ricerca di se stessa. Ama Roberto, suo coetaneo privo di una personalità definita, anche se non riuscirebbe a mettere la mano sul fuoco neppure su questo sentimento, Flo che, per la grande meraviglia di tutti, trova finalmente la forza di reagire e dire di "no" quando le viene proposto di diventare escort.

Alla fine torna a Napoli, da dove è partita e, sul terrazzo di un hote,  in compagnia del suo Roberto, inghiotte finalmente i bignè alla crema gialla dai quali si è sempre dovuta astenere per mantenere la linea e che lei interpreta come lucenti stelle nel cielo. "Stasera sono felice": sospira Flo, lasciando ai lettori le conclusioni della storia avvincente partorita dal professor Crescibene che riflette nel suo romanzo le angosce e le inquietudini di molti giovani privati, oggi, di valori e punti di riferimento. Un libro da leggere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le stelle di crema" del professor Crescibene incantano i lettori

SalernoToday è in caricamento