menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Depurazione, via libera a diciotto interventi: coinvolti comuni salernitani

La Regione Campania ha stanziato oltre 35 milioni di euro per rispondere alle istanze di numerosi sindaci. Il presidente Caldoro: "Altri fanno solo chiacchiere"

Via libera della Regione al finanziamento di diciotto nuovi interventi per un totale di oltre 35 milioni di euro relativi all’adeguamento di sistemi fognari e di impianti di depurazione dei comuni delle cinque province campane. Diversi quelli che interesseranno anche il territorio salernitani. Nell’elenco stilato dall’assessorato regionale all’Ambiente troviamo il completamento del collettore fognario Salicuneta e la manutenzione straordinaria dei depuratori di Velina, Scalo e Castelnuovo Cilento; la manutenzione straordinaria e il completamento della rete fognaria a Prignano Cilento; il completamento della rete idrica di Torraca e i lavori di ristrutturazione e adeguamento della linea idrica di Perdifumo.

Soddisfatto il presidente della Regione Stefano Caldoro: “Altri fanno chiacchiere e lavorano contro i Comuni. Da noi atti concreti per le amministrazioni ed i cittadini”.  Entra nei dettagli del provvedimento l’assessore Giovanni Romano: Ad oggi sono stati finanziati, attraverso le misure di accelerazione della spesa attuate dalla Giunta Caldoro, ben 167 interventi relativi all’adeguamento e al miglioramento dei sistemi fognari dei comuni per un totale di 431 milioni 300 mila euro. Si tratta – spiega - di una straordinaria opera di risanamento ambientale, per la depurazione delle acque, la rifunzionalizzazione delle reti idriche dei comuni e il miglioramento della qualità delle acque di balneazione. Gli interventi sono relativi alle istanze presentate dalle amministrazioni cittadine e vengono attuati proprio dai Comuni, che stanno facendo partire le prime gare necessarie alla realizzazione delle opere. E’ una prova -  conclude Romano - della concretezza della Giunta e dell’attenzione del presidente Caldoro per tutte le zone geografiche della nostra Regione, in particolare per le aree interne ed i piccoli Comuni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento