menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Antonio Capuano

Foto di Antonio Capuano

Relero "mani di pennello" all'opera nella nuova area di Santa Teresa

Se guardati da una determinata posizione, i suoi dipinti possono dare l'illusione di essere tridimensionali

Tanta curiosità presso l'arenile di Santa Teresa: dal 15 ottobre al 12 novembre, si tiene una performance e una installazione di Eduardo Relero, uno degli street artist che ha scelto la strada dell’anamorfismo per “ingannare” chi guarda le sue opere.

I suoi dipinti, realizzati sull’asfalto di una strada o sul pavimento di un edificio, se guardati da una determinata posizione, in sostanza possono dare l’illusione di essere tridimensionali. La peculiare iniziativa che impreziosisce ancor di più la nuova area di Santa Teresa, è promossa nell'ambito di Linea d'Ombra-Festival Culture Giovani.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento