rotate-mobile
Cronaca

Le reliquie di Santa Barbara accolte al Molo Manfredi: forti emozioni

E' giunta ieri in città la reliquia “ex ossibus” di Santa Barbara, protettrice della Marina Militare italiana, dei vigili del fuoco, delle armi di artiglieria e genio e dei lavoratori nelle attività minerarie e petrolifere

E' giunta ieri in città la reliquia “ex ossibus” di Santa Barbara, protettrice della Marina Militare italiana, dei vigili del fuoco, delle armi di artiglieria e genio e dei lavoratori nelle attività minerarie e petrolifere. Ad accoglierla a molo Manfredi il capitano di vascello Maurizio Trogu, comandante del compartimento marittimo di Salerno, il cappellano militare don Claudio Mancusi insieme a militari e vigili del fuoco.

La reliquia, dunque, è stata trasferita presso la chiesa di Sant’Anna al Porto dove l’arcivescovo Luigi Moretti ha officiato la celebrazione eucaristica alla presenza delle massime autorità cittadine. Forti emozioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le reliquie di Santa Barbara accolte al Molo Manfredi: forti emozioni

SalernoToday è in caricamento