rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Ceraso

Renzo Bossi agricoltore a Salerno: l'invito di un'azienda agricola di Ceraso

In seguito ad un'intervista nella quale il figlio del senatur ha dichiarato di immaginarsi in futuro agricoltore, un'azienda della provincia di Salerno lo ha invitato ad imparare il mestiere nel Cilento, con tanto di alloggio

Cercasi apprendista agricoltore, possibilità di alloggio. Unico requisito: essere Renzo Bossi. Non si tratta di un annuncio di lavoro ma di un invito che un'azienda agricola di Ceraso ha fatto al figlio dell'ex segretario della Lega Nord. Tutto nasce da un articolo pubblicato da Vanity Fair nel quale il figlio del leader leghista dichiarava di immaginare il suo futuro come agricoltore o come muratore. Detto fatto, ecco l'invito di una azienda agricola di Ceraso, la "Serafina Ferrara", che invita appunto il rampollo leghista a trasferirsi nel Cilento, nel Sud Italia, per imparare il mestiere di agricoltore in un "ambiente sano", a pochi passi dal mare.

L'invito è stato fatto, si apprende dall'ANSA, a mezzo lettera. L'azienda agricola ha dichiarato inoltre di essere pronta a mettere a disposizione di Renzo Bossi anche un alloggio, una dependance dell'azienda al centro del piccolo paesino di Ceraso, per "godere degli agi della indipendenza e del calore umano della gente semplice del paese", come si legge nella lettera-invito. "Quali sarebbero le sue mansioni? Quelle di un operaio - spiega Serafina Ferrara, titolare della omonima azienda agricola - C'é da pulire il castagneto, e poi l'oliveto, e c' è da badare alle arnie. Siamo certi che Renzo Bossi, qui da noi, imparerebbe tante cose e s'innamorerebbe del nostro Sud".

Alloggio gratuito per il figlio del senatur. Insomma, dopo il lavoro, il piacere del relax in un luogo che può vantare un clima molto gradevole e il mare a pochi chilometri di distanza. Ma questo, naturalmente, dopo una giornata di duro lavoro. "Mio figlio è un agronomo - conclude la signora Serafina - presto prenderà la seconda laurea, nonostante ciò è impegnato tutti i giorni in campagna. Se davvero Renzo Bossi dovesse accettare, come ci auguriamo, si prepari mentalmente. Quello dell'agricoltore è un lavoro durissimo, non è mica come fare politica - la stoccata della titolare - Si lavora 24 ore al giorno e spesso la terra non ti ripaga dei sacrifici fatti. Lo aspettiamo a braccia aperte, per trasformarlo in un agricoltore provetto". Il figlio del senatur accetterà?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzo Bossi agricoltore a Salerno: l'invito di un'azienda agricola di Ceraso

SalernoToday è in caricamento