menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alcova a luci rosse a Pastena: spuntano le tariffe delle "lucciole"

Proseguono le indagini dei carabinieri: nel registro degli indagati figurerebbero il titolare della struttura, la segretaria e le escort d’alto bordo brasiliane (e una napoletana) scovate in compagnia con un cliente e in possesso di 17mila euro

Proseguono le indagini dei carabinieri sul residence a luci rosse scoperto, due giorni fa, nel cuore del quartiere Pastena, a Salerno. Al momento – da quanto si apprende – nel registro degli indagati figurerebbero il titolare della struttura, la segretaria e le escort d’alto bordo brasiliane (e una napoletana) scovate in compagnia con un cliente e in possesso di 17mila euro.

Intanto, a distanza di quarantotto ore dal blitz, spuntano le tariffe stabilite per usufruire dei “servizi” delle prostitute: 80 euro il fitto della camera, 100 euro per un’ora di sesso. Un’intera notte, dunque, poteva costare fino a 1000 euro. Ovviamente, il prezzo variava a seconda delle prestazioni richieste e del tempo opzionato dai clienti, che erano per la maggior parte professionisti e personaggi in vista del centro di Salerno.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento