Tentano la fuga e poi strattonano i carabinieri: un arresto e una denuncia a Salerno

A finire nei guai, P.C., classe '93, pregiudicato sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, e per S. S. F. del '92, con precedenti

Resistenza a pubblico ufficiale in concorso: questa l'accusa per il salernitano P.C., classe '93, pregiudicato sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, e per S. S. F. del '92, con precedenti. Il 13 giugno, nella tarda serata, a Salerno, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto il primo giovane e denunciato il secondo.

La tentata fuga

I due, mentre viaggiavano in via Trento a bordo di un motorino rispettivamente in qualità di conducente e passeggero, alla vista dei militari, con il chiaro intento di  sottrarsi ad un successivo controllo, hanno tentato la fuga, percorrendo contromano l’arteria stradale. Dopo averli bloccati al termine di un breve inseguimento, i militari sono stati strattonati ripetutamente dal guidatore del mezzo, che tentava di riprendere la fuga. L’arrestato è finito ai domiciliari presso la propria abitazione, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento