menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le maschere di Snorking di Decathlon diventano respiratori: il dono della scuola di Angri all'Umberto I

Il sindaco: "Si ringrazia la comunità scolastica della Scuola Secondaria di Primo Grado Galvani-Opromolla che sta fornendo sussidi e dispositivi all’Ospedale di Nocera e di Battipaglia"

Sono state consegnate sabato, alla dottoressa Monica Bove dell’ospedale di Nocera “Umberto I”, 80 visiere protettive, 10 valvole per trasformare la maschera di Snorking di Decathlon in respiratori per il reparto di rianimazione e 100 reggi mascherina salva orecchio.

L'iniziativa

Entusiasta, il sindaco di Angri, Cosimo Ferraioli: "Si ringrazia la comunità scolastica della Scuola Secondaria di Primo Grado Galvani-Opromolla che guidata dal professor Pietro Balzano e fortemente supportata dal Comitato dei Genitori, sta fornendo sussidi e dispositivi all’Ospedale di Nocera e di Battipaglia". Oggi, dopo la fase di preparatoria, grazie alla sinergia tra l’amministrazione, i Dirigenti Scolastici, i vari Comitati dei genitori e il tutto il personale scolastico, la acuola angrese si unisce in un unico laboratorio di produzione. Un plauso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento