rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Altavilla Silentina

Resti umani in una chiesa di Altavilla Silentina: il caso

Una mandibola, delle ossa e un cranio nascosti all’interno di una teca. Scoperta choc, questo pomeriggio, quella degli operai del Comune di Altavilla Silentina

Una mandibola, delle ossa e un cranio nascosti all’interno di una teca. Scoperta choc, questo pomeriggio, quella degli operai del Comune di Altavilla Silentina che stavano ristrutturando la chiesa sconsacrata dell’Assunta, in località Montevergine. Di proprietà del Comune dal 2005, la struttura è abbandonata, ma secondo gli esperti possiede tracce storiche importanti.

Scavando nel lato posteriore dell’altare, dunque, gli operai hanno trovato i resti di uno scheletro umano. Sul posto i carabinieri e la scientifica: secondo prime indiscrezioni, pare che si tratti di resti della salma di un nobile del posto, probabilmente seppellito nella chiesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resti umani in una chiesa di Altavilla Silentina: il caso

SalernoToday è in caricamento