Mercato di via Piave, l'inaugurazione slitta ma i lavori sono completati

Il taglio del nastro del nuovo mercato, inizialmente annunciato per venerdì, è stato intanto rinviato a data da destinarsi

Sono stati ultimati, i lavori al mercato di via Piave: ha assunto un aspetto completamente diverso, l'area che ospiterà gli stands dei venditori del settore alimentare, con tanto di recinzione e coperture ad hoc.

Completata, dunque, la canalizzazione e l'intervento fognario, oltre che il restyling alla pavimentazione. Il taglio del nastro del nuovo mercato, inizialmente annunciato per venerdì, è stato intanto rinviato a data da destinarsi, senza particolari spiegazioni. Non resta che attendere l'apertura dell'area mercatale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto di Antonio Capuano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento