rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Stazione Ferroviaria

La stazione di Salerno cambia volto per accogliere al meglio i turisti: il progetto

Lo svela il quotidiano La Città: via i bus del Cstp, con una sola fermata di sosta che sarà trasferita su corso Garibaldi, più parcheggi per chi deve partire, una corsia dedicata ai taxi ed una aiuola che circonderà il monumento ai caduti

Entro fine estate, nuovo look alla stazione ferroviaria di Salerno. Lo svela il quotidiano La Città: via i bus del Cstp, con una sola fermata di sosta che sarà trasferita su corso Garibaldi, più parcheggi per chi deve partire o caricare a bordo chi torna, una corsia dedicata ai taxi ed una grande aiuola che circonderà il monumento ai caduti.

L’intervento di restyling avrà inizio tra tre mesi al massimo e dovrà concludersi entro la fine di ottobre: tale piccola rivoluzione intende offrire soprattutto ai turisti di Luci d'Artista un'accoglienza più dignitosa. "Stiamo valutando l’ipotesi di trasferire il capolinea del Cstp in via Vinciprova - ha spiegato al quotidiano l’assessore comunale alla Viabilità, Luca Cascone - La nostra intenzione è quella di mantenere una sola fermata passante, per il carico e lo scarico dei passeggeri, che sarà però trasferita su corso Garibaldi. Vogliamo fare in modo che i pullman non entrino in piazza, in modo da evitare ingorghi ed incolonnamenti che ormai sono all’ordine del giorno. Basta un’auto parcheggiata in doppia fila e scoppia il caos". Dove attualmente stazionano i bus, dunque, potrebbero essere creati nuovi posti auto. Sarà rifatta la pavimentazione, inoltre, e sarà creata una area verde intorno al monumento ai caduti. In settimana, si discuterà del progetto che è ad ogni modo ancora in fase embrionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La stazione di Salerno cambia volto per accogliere al meglio i turisti: il progetto

SalernoToday è in caricamento