rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Firmato il protocollo: nasce la "Rete del Lavoro Agricolo di Qualità"

L'obiettivo è promuovere la prevenzione del lavoro sommerso e favorire la gestione dei flussi di manodopera stagionale anche attraverso l'assistenza ai lavoratori agricoli stranieri

Istituita questa mattina in Prefettura la “Sezione territoriale della provincia di Salerno della Rete del Lavoro Agricolo di Qualità”. All’incontro erano presenti il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, il direttore della Sede Inps di Salerno, Giovanna Baldi e i direttori del Dipartimento Territoriale Inail, Grazia Memmolo, e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, Marco Esposito.

Il progetto 

Obiettivo dell’iniziativa, promossa dalla Prefettura di Salerno e dall’Inps, è quello di promuovere la prevenzione del lavoro sommerso, a favorire la gestione dei flussi di manodopera stagionale anche attraverso l'assistenza ai lavoratori agricoli stranieri nonché ad individuare modalità sperimentali di intermediazione fra domanda e offerta di lavoro nel settore agricolo. A sottoscrivere il protocollo anche Regione Campania, Provincia di Salerno, Anci Campania, Ente Bilaterale Territoriale di Salerno, Associazioni datoriali Cia, Confagricoltura, Coldiretti, Copagri e sindacati quali Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firmato il protocollo: nasce la "Rete del Lavoro Agricolo di Qualità"

SalernoToday è in caricamento