Cronaca Torre Angellara / Via Generale Mark Wayne Clark

"Riaccendiamo la Croce di San Liberatore": nasce il comitato a Salerno

Appuntamento nella sala conferenze del Museo dello Sbarco di Salerno, in via Generale Clark 5, domenica

Domani, 10 gennaio, alle 10,30 nella sala conferenze del Museo dello Sbarco di Salerno, in via Generale Clark 5, si terrà l'insediamento del comitato per la riaccensione della Croce di San Liberatore. Intanto, migliaia i like al gruppo nato su Facebook per far “rivivere” uno dei simboli storici di Salerno, collocato in cima all’omonimo monte tra Cava de’ Tirreni, Vietri sul Mare e Salerno.

La croce in ferro fu eretta nel 1955 per devozione da un benefattore, Vincenzo Adinolfi, imprenditore del cinema a Salerno. Oggi, il suo nipote omonimo guida un gruppo di persone per sollecitare le istituzioni ad illuminare la croce di notte, come da tradizione. L'iniziativa di domani è aperta a tutti gli interessati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Riaccendiamo la Croce di San Liberatore": nasce il comitato a Salerno
SalernoToday è in caricamento