menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pistola e contanti in albergo: arrestato in Cilento l'ex assessore Rory Oliviero

La replica dei suoi legali: "Non c'è coinvolgimento nel filone d’indagine della Procura presso il Tribunale di Vallo della Lucania avente ad oggetto presunti rifiuti interrati nel territorio cilentano"

La Guardia di Finanza ha arrestato Mario "Rory" Oliviero in un albergo di Vallo della Lucania. L'ex assessore comunale di Ercolano è stato trovato in un albergo, in possesso di pistola, coltelli e migliaia di euro.

La precisazione

"Non c'è coinvolgimento dell’avvocato Mario Oliviero nel filone d’indagine della Procura presso il Tribunale di Vallo della Lucania avente ad oggetto presunti rifiuti interrati nel territorio cilentano - spiegano i suoi legali - L’indagine della Procura di Vallo è tesa a verificare l’attendibilità o meno di una notizia di reato afferente ad una sola ipotesi di reato di natura contrattualistica, che nulla ha a che fare con l’ipotesi di presunti rifiuti interrati nel Cilento. Nella perquisizione effettuata presso il domicilio dell’indagato, la Guardia di Finanza di Vallo della Lucania, rinveniva una pistola, che seppur legalmente denunciata e detenuta da altra persona, veniva sottoposta a sequestro, determinando, nei confronti di Mario Oliviero, il consequenziale procedimento volto a chiarire, innanzi al Tribunale, la circostanza. Il Tribunale di Vallo della Lucania, pur convalidando l’arresto, ordinava l’immediata liberazione dell’indagato, disponendo la prosecuzione del giudizio per l’accertamento dei fatti inerenti il solo episodio del rinvenimento dell’arma a casa dell’indagato. Fatto, quest’ultimo, già chiarito in sede di interrogatorio da parte dell’indagato e che sarà ulteriormente chiarita nel corso del processo secondo la linea difensiva indicata dagli Avv.ti Saverio Campana del Foro di Nola e Francesco Maria Torrusio del Foro di Vallo della Lucania, che assistono Mario Oliviero nell’occasione. Tutto, quindi, prescinde e non ha nulla a che vedere con i titoli dei giornali e dei servizi televisivi che hanno associato la figura di Mario Oliviero con presunti e mai contestati episodi di interramenti di rifiuti nel Cilento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento