Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Cava de' Tirreni

Rifiuti in strada ed erba alta tra Dragonea e Vietri: protesta il Comitato Civico

Sono passate due settimane dall'ultima denuncia sporta dal Comitato Civico Dragonea stavolta direttamente al vice sindaco di Cava de' Tirreni Nunzio Senatore per il problema visibilità a causa della vegetazione incolta nei pressi del ponticello del Santuario Avvocatella. Persistono i disagi

Persistono degrado e disagi sulla SP75, tra Dragonea e Cava de' Tirreni. Sono passate due settimane dall'ultima denuncia sporta dal Comitato Civico Dragonea stavolta direttamente al vice sindaco di Cava de' Tirreni, Nunzio Senatore, per il problema visibilità a causa della vegetazione incolta nei pressi del ponticello del Santuario Avvocatella. "Senatore rispose che sarebbe stato fatto qualche intervento - scrive il Comitato in una nota - I giorni passano e non vediamo interventi, anzi continuano gli sciacallaggi del territorio". 

I dettagli

"Ci sono sversamenti continui di rifiuti di qualsiasi genere proprio nel tratto di competenza cavese. C'è incuria in un luogo un tempo toccasana per tanti cittadini che amavano fare passeggiate godendo dello spettacolo naturarilsitico delle Grotte del Bonea. Di quei luoghi incontaminati oggi resta solo un ricordo. La mancanza di illuminazione, della videosorveglianza e l'assenza totale di controlli lo hanno reso una discarica a cielo aperto. Ricordiamo che se un anno fa un incendio ne causò la chiusura per quasi 8 mesi, il problema di fondo è sempre quello che ormai denunciamo da decenni, cioè l'assenza di controlli del territorio dagli enti e dalle forze dell'ordine competenti. Per tantissimi ndi cittadini di Dragonea e non solo, questa è una via di collegamento fondamentale, alla pari di altre arterie titolate, chiediamo dignità e rispetto per questi luoghi. Chi ha il compito di vigilare lo faccia e chi fa promesse da marinaio prendendosi gioco della sicurezza e dell'incolumità dei cittadini se ne assuma la responsabilità una volta per tutte. Siamo stanchi di essere presi in giro, chiediamo una normale manutenzione che qualsiasi ente civile deve garantire ai cittadini che pagano le tasse. Contro questi scempi ci batteremo sempre. Perchè non siamo cittadini di serie B. Uniti si vince sempre! La voce dei cittadini l'unica che conta di più".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti in strada ed erba alta tra Dragonea e Vietri: protesta il Comitato Civico

SalernoToday è in caricamento