menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nocera Superiore, rifiuti fuorilegge e finte compostiere domestiche: nei guai i furbetti

Numerose, le verifiche su strada quotidiane a partire dalle 3 del pomeriggio, per stanare chi deposita i sacchetti fuori orario o, addirittura, fuori calendario

Controlli serrati, a Nocera Superiore: da una parte i non-allineati della differenziata che depositano i rifiuti alle 2 del pomeriggio, dall’altra i furbetti della compostiera domestica che richiedono la scontistica sulla bolletta Tari senz’aver mai acquistato l’attrezzatura. È quanto scoperto negli ultimi giorni dal comando di polizia municipale su disposizione del Capitano Pasquale Attanasio, che ha disposto verifiche su strada quotidiane a partire dalle 3 del pomeriggio per stanare chi deposita i sacchetti fuori orario o, addirittura, fuori calendario. 

I progetti

Sul versante della gestione e raccolta dei rifiuti, l’Amministrazione Cuofano sta lavorando all’iter relativo all’introduzione della tariffa puntuale, ovvero la tariffa calibrata sul reale consumo del nucleo familiare, e sulla raccolta porta-a-porta. 

Parla il sindaco Giovanni Maria Cuofano

"L’invito è quello di rispettare sempre gli orari ed i giorni di conferimento per evitare che il cosiddetto “fuori calendario” resti ai margini delle strade, altrimenti le lamentele da Facebook diventano solo un esercizio fittizio di protesta. Ognuno dev’essere responsabile per sé e dev’essere di buon esempio per gli altri: noi ci mettiamo il servizio ma è determinante che i cittadini ci mettano l’impegno nel fare correttamente la raccolta differenziata, altrimenti non potremo mai avere una città pulita e ordinata se c’è chi deposita rifiuti a qualsiasi ora del giorno"


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento