Rifiuti a Salerno, il sindaco: "Puniremo interi condomini per scovare i colpevoli"

Napoli annuncia il pugno di ferro contro i cittadini che non rispettano le regole della raccolta differenziata. Questa mattina primo summit con l'assessore Caramanno e la Polizia Municipale

Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli annuncia la linea dura contro i cittadini che non rispettano le regole della raccolta differenziata. Dopo il blitz di ieri, questa mattina primi incontri con l’assessore comunale all’ambiente Angelo Caramanno e la Polizia Municipale per rafforzare i controlli in tutti i quartieri della città. 

Il pugno di ferro 

Il primo cittadino intende attivare "ulteriori presidi ed interventi per questo aspetto doloroso della nostra condotta civica". "Ancora una volta - dichiara Napoli - devo chiedere ai miei concittadini affinchè la raccolta differenziata resti uno dei punti di eccellenza della città. C’è un attacco particolarmente pesante. Se ci facciamo caso, noi ripuliamo e dopo un’ora o due ore si torna ad essere di nuovo imbrattati e sporchi. Bisogna capire cosa c’è dietro questi aspetti. Noi faremo che tutto questo venga messo sotto la sente di ingrandimento anche con azioni di intelligence. Chi si sta adoperando per sporcare la nostra città deve sapere che con grandissima probabilità non la passerà liscia”. Napoli esclude l'ipotesi di un "complotto",  ma denuncia un "atteggiamento di spregio che alcuni stanno mettendo in atto”. Di qui la linea dura: "Invito i salernitani a continuare ad assumere un comportamento adeguato ed isolare chi non fa quello che si deve fare. Noi, ad esempio, correremo il rischio di fare multe ad interi condomini per colpire anche una sola persona. Si colpiranno, ovviamente, anche degli innocenti ma bisogna fare in modo che prevalga una specie di provazione sociale per chi non si comporta nel modo giusto, il quale si deve sentire svergognato e isolato dalle persone che compiono invece il loro dovere". 

Ripulita via Rateprandi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento