menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto dei rifiuti

Una foto dei rifiuti

San Giovanni a Piro: il Wwf chiede di bonificare il vallone del Friscarulo

Piernazario Antelmi, delegato del Wwf Campania, ha inviato un esposto alle atuorità competenti ed alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania per chiedere la bonifica del vallone

L'architetto Pernazario Antelmi, delegato del Wwf Campania, ha inviato un esposto alle autorità competenti ed alla Procura di Vallo della Lucania su una situazione di degrado presente da tempo a San Giovanni a Piro in località Taverna.

"Nella zona al di sotto del ponte che attraversa il vallone Friscarulo, che sfocia presso la rinomata spiaggia detta Marcellino presso la Baia degli Infreschi - commentano - è stata rilevata la presenza di un ingente quantitativo di rifiuti indifferenziati compresi ossa, pelli di ovini, cinghiali ed interiora di animali, che specialmente d’estate creano disagio agli abitanti della località suddetta per il cattivo odore e gli insetti che infestano gli appartamenti. La zona è considerata un luogo dove si può da tempo immemorabile scaricare i propri rifiuti dagli abitanti tant’è che la discarica si presenta ormai ricolma di ogni genere di oggetti, creando una situazione di grave inquinamento dell’ambiente e pericolo per la salute umana. Inoltre si osserva, purtroppo, il trasporto di rifiuti lungo il vallone per effetto delle piogge".

Antelmi, quindi, chiede di verificare quanto segnalato e di provvedere urgentemente alla bonifica del sito. Nell’esposto viene chiesto anche di posizionare sul posto foto camera di sorveglianza e cartelli di divieto, per evitare nuovi sversamenti,  e di interessare il comando di Polizia locale competente per territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento