rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Tutti a Persano per dire "no" ai rifiuti dalla Tunisia: la voce della Valle del Sele

A prendere parte al corteo, sindaci, associazioni, politici e cittadini che, a gran voce, intendono opporsi allo stallo dei materiali trasportati dai containers provenienti dalla Tunisia

Si è tenuta questa mattina, a Persano, la manifestazione per dire "no" ai rifiuti nella Valle del Sele. A prendere parte al corteo, sindaci, associazioni, politici e cittadini che, a gran voce, intendono opporsi allo stallo dei materiali trasportati dai containers provenienti dalla Tunisia. Una folta partecipazione e un coro unanime per "difendere la nostra terra già danneggiata e inquinata per anni", concludono i manifestanti.

Il Comune di Serre intende agire in sede penale, depositando un esposto in riferimento alla illeggittimità dell'individuazione del sito di stoccaggio all'interno del Comprensorio militare di Persano, poichè non si tratta più di sito di stoccaggio ma, di fatto, di una discarica abusiva e, quindi, incompatibile con le attività di caratterizzazione che si dovrebbero svolgere. 

Foto di Massimo Gugliucciello

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti a Persano per dire "no" ai rifiuti dalla Tunisia: la voce della Valle del Sele

SalernoToday è in caricamento