Battipaglia, controlli serrati sulle imprese dei rifiuti

L’area, attualmente sottoposta a sequestro preventivo, dovrà essere bonificata. Se tali termini non saranno rispettati, il Comune procederà contro i responsabili

In 90 giorni, le società dovranno rimettere in sicurezza l’area, rimuovendo i rifiuti e procedendo a smaltirli secondo le procedure di legge: lo stabilisce il Comune di Battipaglia che ha emesso un’ordinanza nei confronti di una impresa che opera nell’ambito del trattamento dei rifiuti speciali.

Il provvedimento

Come riporta Zerottonove, l’area, attualmente sottoposta a sequestro preventivo, dovrà essere bonificata. Se tali termini non saranno rispettati, il Comune procederà contro i responsabili, con il recupero successivo delle somme, oltre alle sanzioni penali previste per legge, nonchè con la denuncia alla Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento