menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento del seminario

Un momento del seminario

Riforma Costituzionale, studenti e docenti a confronto all'Unisa

Gli studenti di Scienze politiche protagonisti del dibattito sulle ragioni del Sì e quelle del No in vista del voto sul referendum previsto per il prossimo 4 dicembre

Riforma Costituzionale, opinioni a confronto. Un dibattito ricco, contraddistinto da una platea studentesca attenta e pronta a confrontarsi. Al centro della giornata le ragioni del no e quelle del sì, per un discorso equo e completo. Il seminario dedicato alla riforma elettorale, organizzato dalla cattedra di Istituzioni di diritto pubblico dell’Università degli Studi di Salerno coordinata dal professore Gianfranco Macrì, da Law politics Unisa, dall’associazione universitaria di Scienze Politiche Asp e dall’associazione Libertàeguale, ha visto alternarsi gli interventi del professore Giovanni Guzzetta dell’Università di Roma “Tor Vergata” -  a sostegno delle ragioni del Si - e del professore Salvatore Prisco dell’Università di Napoli Federico II - per il No -, a quelli degli studenti e dei docenti dell’Unisa.

Un incontro particolarmente significativo, pensato ed immaginato per orientare gli studenti universitari in vista del voto. Ed informarli, senza indottrinare pensieri già impacchettati ma favorirli al confronto e allo scambio di punti di vista e conoscenze. “Fondamentale sensibilizzare gli studenti verso un tema così importante – ha sottolineato Luca Esposito, rappresentante dell’associazione studentesca Asp -  Il confronto è importante al fine di un voto consapevole e ragionato, l’università deve porsi come promotore di momenti come questo. Del resto – ha continuato Esposito - nascerà proprio tra questi banchi la nuova classe dirigente. Il seminario di questa mattina è la prima tappa di altri incontri a cui la nostra associazione darà come sempre il suo massimo sostegno, in sinergia con i nostri professori del dipartimento di scienze politiche da sempre attenti alle esigenze e bisogni dei propri studenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento