rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Roma

"Salviamo i Marò": i vigili rimuovono il drappo dei consiglieri

Adinolfi:"Non abbiamo opposto resistenza ma lasciate che sia pubblico il nostro sdegno, lasciate che sia pubblica la nostra profonda delusione,

"Il primo cittadino, membro del governo, avrebbe ordinato ai vigili la rimozione del drappo Salviamo i Marò. I vigili, hanno eseguito". Ha fatto sapere il consigliere comunale del gruppo consiliare civico Pdl-Principe Arechi, Raffaele Adinolfi.

"Non abbiamo opposto resistenza ma lasciate che sia pubblico il nostro sdegno, lasciate che sia pubblica la nostra profonda delusione, lasciate che sia pubblico il nostro dubbio: le parole che ha pronunciato il sindaco sulla vicenda dei Marò quando lui ha affisso il drappo erano sincere?", ha concluso.

"C'è poco da fare, a Salerno regna la mentalità comunista di sempre, quella del culto della personalità in stile coreano - incalza Antonio Roscia di Forza Italia Salerno - All'evidenza dei fatti, quando bisogna dimostrare chi si è, emerge sempre la natura politica del se una cosa non la faccio io, non è buona e perciò la si elimina".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Salviamo i Marò": i vigili rimuovono il drappo dei consiglieri

SalernoToday è in caricamento