Ripascimento del litorale costiero in zona orientale: il Comune presenta i lavori

"Potenziamo l'economia del mare - ha detto il governatore De Luca - la vocazione turistica della città di Salerno. Applicheremo questo modello di trasformazione urbana anche a Napoli"


Il Comune di Salerno ha presentato stamattina i lavori di difesa, riqualificazione e valorizzazione del litorale. Iniziano, dunque, i lavori di ripascimento del litorale nel tratto Soccorso Amico-Polo Nautico Salerno.
 

La presentazione


"Stiamo realizzando il disegno urbanistico definito molti anni fa con Bohigas - ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, durante la conferenza di presentazione svoltasi presso la terrazza Miramare, in via Leucosia -. Cambiamo il futuro della città di Salerno. Parte il lavoro per un altro pezzo di litorale salernitano: rifacciamo la spiaggia da Mercatello al Polo Nautico, a Pastena. Si sta completando la progettazione per arrivare poi al fiume Irno e poi a fare la spiaggia davanti al lungomare Trieste. E' un progetto di lavoro straordinario, che serve a potenziare l'economia del mare, la vocazione turistica della città di Salerno. Applicheremo questo modello di trasformazione urbana anche a Napoli. Tutta la zona orientale sarà trasformata. Completeremo poi con l'aeroporto di Salerno-Pontecagnano Faiano, entro due anni e mezzo, tre anni. Ci sono voluti coraggio e determinazione. Ricordo tante polemiche strumentali quando abbiamo rifatto la spiaggia di Santa Teresa. Ci dicevano che toglievamo la spiaggia storica ai salernitani. Invece si è triplicata. Guardiamo al futuro e avere un solo obiettivo: il lavoro. Questo è l'obiettivo per i prossimi mesi e anni, altrimenti diventa difficile capire di cosa dovrebbe vivere questo territorio". Il sindaco Vincenzo Napoli ha concluso: "Il litorale nella zona orientale si è allargato ed è diventato già luogo con sabbia bianca. Proseguiremo con intervento fino al Polo Nautico. I piatti forti, però, saranno ambito 3 e ambito 1 con prolungamento della spiaggia di Santa Teresa verso oriente e impatto di grande effetto. Non dimentichiamo il parco dunale. Il rapporto della nostra città con il mare è stato valorizzato e rilanciato".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Ravello, entra nudo in chiesa e canta "O sole mio": arrivano i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento