rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Laureana Cilento

Laureana Cilento, ripetitore cellulari nel cimitero: la protesta dei cittadini

La giunta comunale ha approvato a mezzo delibera l'installazione di un ripetitore per telefoni cellulari all'interno del cimitero, ma dalla cittadinanza parte una raccolta di firme per dire no all'impianto

Un ripetitore di telefonia cellulare installato nel cimitero: accade a Laureana Cilento, piccolo paese dell'entroterra a sud di Salerno. La giunta municipale guidata dal sindaco Angelo Serra ha infatti votato una delibera che dispone l'installazione di un ripetitore per telefoni cellulari all'interno del cimitero: "La scelta non è casuale - ha spiegato il sindaco Angelo Serra - L' installazione nel cimitero eviterà gli eventuali rischi connessi alla salute dei cittadini, sorgendo in un'area isolata. Abbiamo ottenuto tutte le autorizzazioni previste dalla legge. Non vedo cosa ci sia di tanto eccezionale".

Intanto, però, i residenti di Laureana hanno già avviato una raccolta firme per fermare l'installazione: "In pochi giorni abbiamo raccolto un centinaio di firme - spiega il titolare di un esercizio commerciale della zona - Non vogliamo quell'antenna, perché sorgerebbe a poche centinaia di metri dalle abitazioni". L' installazione del ripetitore frutterebbe alle casse del paesino 7mila Euro all'anno.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laureana Cilento, ripetitore cellulari nel cimitero: la protesta dei cittadini

SalernoToday è in caricamento