menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due risse nel week-end nel salernitano, tensioni a Cava e Campagna

A Cava de’Tirreni, è scoppiata una violenta rissa in piazza San Francesco, per cause da accertare, mentre a Campagna un indiano è stato vittima di un'aggressione

Aria di rissa, in questo week-end, nel salernitano. Per iniziare, al Quadrivio di Campagna, sabato sera, a seguito del sequestro di un’auto da parte dei Carabinieri, sarebbe nata una rissa tra due stranieri: come riporta La Città, un indiano sarebbe stato aggredito con calci e pugni, riportando la frattura della mascella e lo sfondamento dell’orbita oculare. Soccorso e trasportato in ospedale ad Eboli, è stato affidato alle cure maxillo-facciali del caso. Indagano, intanto, i carabinieri, per far luce sulla zuffa.

Intanto, sempre nella nostra provincia, a Cava de’Tirreni, è scoppiata una violenta rissa in piazza San Francesco, per cause da accertare. Sul fatto, è intervenuto il candidato sindaco civico sostenuto dal centrodestra Marcello Murolo: "In quella folla ci sono molti dei nostri figli e dei nostri amici. Adesso anche chi si ostinava a non capire, potrà farsi un’idea su cosa significa una movida lasciata fuori controllo. Violenta e non gioiosa. Una movida che la città subisce e dalla quale rischia di essere sfregiata. L’amministrazione uscente farà quello che ha sempre fatto per cinque anni. In altre parole, ignorerà il problema. Se non li mandiamo a casa, le cose non potranno che peggiorare. E’ interesse di tutti, e innanzitutto degli operatori economici, che Cava, anche di notte, sia un posto nel quale divertirsi in tranquillità e non un posto del quale aver paura", ha concluso.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Contagi a scuola: positivo un alunno a Contursi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A2, furgone si ribalta: ferito il conducente

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento