rotate-mobile
Cronaca

Rissa in una discoteca della zona orientale, denunciato buttafuori

L'alterco è scoppiato, sabato notte, a causa di una sigaretta fumata all'interno del locale: due giovani sono rimasti feriti mentre un buttafuori è stato denunciato

Ancora un episodio di movida violenta a Salerno: è di due feriti e di un buttafuori denunciato il bilancio di una rissa scoppiata sabato sera in una discoteca della zona orientale. A renderlo noto il quotidiano la Città di Salerno. Secondo quanto si è appreso a far scattare prima l'alterco poi la rissa sarebbe stata una sigaretta: un gruppo di ragazzi della provincia di Salerno avrebbe infatti iniziato a fumare all'interno della struttura nonostante i divieti imposti dalla normativa. Due buttafuori si sarebbero quindi avvicinati ai giovani invitandoli a spegnere le sigarette o ad andare a fumare all'esterno.

Un invito che sarebbe stato letto, secondo quanto si è appreso, come una provocazione da parte dei giovani avventori. E' scoppiato quindi un litigio appunto tra i giovani e gli addetti alla sicurezza, un litigio che in breve è diventato una vera e propria rissa. Alcuni frequentatori della discoteca hanno quindi dato l'allarme e sul posto si sono recati gli agenti di polizia della sezione Volanti della questura di Salerno. I poliziotti, dopo aver placato gli animi, hanno identificato sia i giovani della comitiva che i due buttafuori. Uno dei due addetti alla sicurezza è stato denunciato per violenza privata e lesioni in quanto avrebbe strattonato con violenza due giovani. I feriti sono stati condotti all'ospedale Ruggi di Salerno: per loro, fortunatamente, solamente contusioni giudicate guaribili nel giro di alcuni giorni da parte dei medici del nosocomio salernitano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in una discoteca della zona orientale, denunciato buttafuori

SalernoToday è in caricamento