rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Sicurezza, Napoli al Prefetto: "Il pattugliamento interforze sia realmente attivo"

Dopo l'ennesima rissa sul lungomare di Salerno è stata convocata in Prefettura, alle 18.30, una nuova riunione del Tavolo per l'Ordine e la Sicurezza

Dopo l’ennesima rissa , verificatasi ieri sera sul lungomare di Salerno, che ha comportato il trasporto in ospedale di una vigilessa e il fermo di tre egiziani, il Prefetto Salvatore Malfi ha convocato per stasera, alle 18.30, una riunione del Tavolo per l’Ordine e la Sicurezza presso gli uffici di Piazza Amendola. Un summit reso necessario non solo per l’increscioso episodio di ieri. Ma anche perché nei prossimi giorni verranno accese le “Luci d’Artista” che richiameranno in città migliaia di visitatori.

Il Comune

Il sindaco Enzo Napoli ha già le idee chiare sugli argomenti da affrontare in serata con i massimi vertici delle forze dell’ordine. E proprio in vista dell’accensione delle luminarie, a margine di una conferenza stampa a Palazzo di Città, annuncia: “Proporremo un nostro Piano di Sicurezza che riguardi anche i meccanismi di evacuazione. Per la repressione e la dissuasione, invece, ci stiamo muovendo in modo adeguato. Ma - spiega - chiederò al Prefetto che il pattugliamento interforze sia realmente attivo. Molte volte sono i nostri vigili urbani a svolgere questa funzione, supportati dai carabinieri, dalla polizia e dalla guardia di finanza. Anche se, generalmente, siamo più presenti noi nonostante i caschi bianchi non abbiano un ruolo di pubblica sicurezza, che afferisce ad altri organi dello Stato. Devo dare atto, però, al Questore di essere spesso presente in prima persona nelle operazioni di controllo”.

Infine il primo cittadino elogia il lavoro degli agenti del Corpo di Polizia Municipale: “Stanno avendo un ruolo fondamentale dedicando sforzi e buona volontà”. E, per quanto riguarda il confronto con i sindacati della categoria in vista del periodo natalizio, non si sbilancia: “Ormai è quasi una ricorrenza - sorride - Abbiamo dialogato con loro affermando un nostro principio che prenderà corpo in tempi assolutamente rapidi. Che non riguarda, però, soltanto le Luci d’Artista ma anche, ad esempio, la presenza dei vigili urbani davanti alle scuole. Abbiamo rimodulato l’orario di servizio e quindi penso che ad ore partirà”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Napoli al Prefetto: "Il pattugliamento interforze sia realmente attivo"

SalernoToday è in caricamento