menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Rissa a colpi di catene tra immigrati a Eboli: un ferito in ospedale

La lite tra cittadini romeni e marocchini è avvenuta in località Santa Cecilia. Soltanto l'intervento dei carabinieri, allertati da alcuni passanti, ha evitato che la situazione degenerasse

Rissa a colpi di catene ad Eboli, dove, nella giornata di oggi, è scoppiata una furibonda lite tra romeni e marocchini che poteva finire in tragedia. L’episodio si è verificato in via Socrate, precisamente in località Santa Cecilia, dove da tempo i residenti chiedono maggiori controlli alle forze dell’ordine proprio per una crescente presenza di cittadini stranieri. Il litigio tra i due gruppi sarebbe nato per futili motivi e molto probabilmente le persone coinvolte avrebbero precedentemente abusato di alcol. Soltanto l’intervento dei carabinieri, allertati da alcuni passanti, ha evitato che la situazione degenerasse. Ad avere la peggio è stato un cittadino marocchino, che è stato trasportato d’urgenza in ambulanza all’ospedale di Eboli, dove i medici gli hanno riscontrato un politrauma massiccio facciale con varie fratture. La prognosi è di 30 giorni. In manette, comunque, sono finiti due romeni, entrambi residenti a Eboli, mentre altre tre persone, sempre di nazionalità romena sono state denunciate a piede libero. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento