Cronaca

Rissa tra giovani sul lungomare di Salerno: arrestati due egiziani

L'ennesimo episodio di violenza si è verificato la scorsa notte nel cuore della city. Sul posto sono giunti gli agenti della Questura. I due egiziani sono stati trovati in possesso di droga ed armi

Tensione, la scorsa notte, sul lungomare di Salerno, dov’è andata in scena una rissa tra giovani che poteva finire in tragedia.

Il fatto

Dopo una segnalazione, in pochi minuti, sono giunti gli agenti della “Sezione Volanti” della Questura che hanno individuato un un gruppo di 4/5 ragazzi che stavano partecipando ad una vera e propria colluttazione. Alla vista dei polizotti alcuni di loro si sono dati alla fuga, mentre due giovani extracomunitari sono stati bloccati. Si tratta di un 19enne egiziano, H.A.A.A le sue iniziali, che era in possesso di un permesso di soggiorno scaduto e con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti; e di M.K.A.M.E, anche lui egiziano di 19 anni, avente un permesso di soggiorno temporaneo per protezione internazionale e con alcuni precedenti per reati contro il patrimonio.

I due stranieri nascondevano tre bustine contenenti marijuana dal peso complessivo di 4.5 grammi, un rotolo di carta cellophane che viene utilizzata per confezionare la sostanza stupefacente, cinque bustine in plastica trasparente con chiusura ermetica vergine che si usano sempre per confezionare la sostanza stupefacente, un coltello a serramanico ed un cellulare, molto probabilmente utilizzato per lo spaccio. Tutto il materiale è stato sequestrato. Dopo essere stati soccorsi da un’ambulanza del 118 e trasportati presso il pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, dove gli sono state medicate le ferite riportate durante la rissa, ed espletate le formalità di rito, i due egiziani sono stati arresti per rissa, resistenza a pubblico ufficiale, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto di arma da taglio. Ora si trovano presso gli uffici della Questura su disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio di convalida. Sono al vaglio dell’Ufficio Immigrazione della Questura le loro posizioni in merito alla regolarità della rispettiva presenza sul territorio nazionale.

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tra giovani sul lungomare di Salerno: arrestati due egiziani

SalernoToday è in caricamento