Cronaca

Maxi rissa nella movida a Salerno, proseguono le indagini: nel mirino 20 minorenni

Sembra che a far scattare la violenza tra due gruppi di adolescenti sia stato uno sguardo di troppo ad una ragazza dell’altra comitiva. Decisivi i filmati registrati dalle telecamere

Proseguono senza sosta le indagini della Polizia per ricostruire l’esatta dinamica della maxi rissa verificatasi, sabato sera, tra via Roma e la spiaggia di Santa Teresa. Nel mirino - riporta Il Mattino -  vi sarebbero già una ventina di giovani, tutti minorenni. Sembra che a far scattare la violenza tra due gruppi di adolescenti sia stato uno sguardo di troppo ad una ragazza dell’altra comitiva.

Le indagini 

Inizialmente sarebbero volati insulti, poi calci, pugni, spintoni ecc..Determinati per le indagini, i filmati delle telecamere presenti sia nei pressi del lungomare che in via Roma e anche le prime testimonianze raccolte subito dopo l’aggressione. Due ragazzini sono rimasti feriti, fortunatamente non in modo grave, ma ancora non è chiaro se siano stati accoltellati oppure se sono stati colpiti con delle bottiglie di vetro. 

IL VIDEO 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa nella movida a Salerno, proseguono le indagini: nel mirino 20 minorenni

SalernoToday è in caricamento