Lanciano sgabelli e poi scoppia la rissa: identificati 2 dei coinvolti nella lite a Nocera

Si tratta di un 24enne e un 28enne provenienti dalla provincia di Napoli che si trovavano nella cittadina dell'Agro con due donne

Sono stati identificati i responsabili della lite che si è consumata domenica sera a Nocera Inferiore, tra il Corso e via Barbarulo: i carabinieri, infatti, hanno identificato due dei coinvolti. Si tratta di un 24enne e un 28enne provenienti dalla provincia di Napoli che si trovavano nella cittadina dell'Agro con due donne.

Le indagini

L'episodio, la cui ricostruzione è al vaglio dei militari, si è verificato nelle adiacenze di un locale sito in piazza del Corso, dove i due hanno iniziato a lanciare sgabelli contro i titolari. Da lì, è scoppiata una violenta rissa: continuano, gli accertamenti, per identificare gli altri coinvolti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento