Cronaca

Lancio di sgabelli e rissa a Nocera Inferiore, identificati gli autori: 9 denunce

Si tratta di cittadini originari dei comuni di Pompei, Torre Annunziata, Pagani e Nocera Inferiore. Determinanti per le indagini dei carabinieri le testimonianze di residenti e testimoni oculari

I carabinieri della stazione di Nocera Inferiore denunciato in stato di libertà, alla locale Procura della Repubblica, 9 persone di età compresa tra i 20 e i 40 anni ritenute responsabili della rissa avvenuta domenica scorsa nella zona centrale della città, nei pressi dell’incrocio tra Corso Vittorio Emanuele e via Barbarulo. Si tratta di cittadini originari dei comuni di Pompei, Torre Annunziata, Pagani e Nocera Inferiore.

Le indagini 

I militari dell’Arma, intervenuti sul posto a seguito di segnalazioni giunti da residenti e testimoni oculari, grazie ad indagini tempestive, sono riusciti a risalire all’identità degli autori e a ricostruire la dinamica dell’accaduto.  L’episodio è avvenuto nei pressi di un locale situato in Piazza del Corso quando, a seguiti del lancio di sgabelli da parte di due giovani, titolari e dipendenti dell’esercizio commerciale hanno reagito con calci e pugni. Ne è scaturita una violenta rissa che ha coinvolto anche altri giovani presenti in loco. Le indagini proseguono per accertare l’eventuale coinvolgimento di altri responsabili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancio di sgabelli e rissa a Nocera Inferiore, identificati gli autori: 9 denunce

SalernoToday è in caricamento