rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Centro / Piazza Concordia

Mega rissa a piazza della Concordia: fermate sette persone

Una mega rissa, su lungomare Trieste: ben quattro pattuglie della Polizia, infatti, sono dovute intervenire per sedare la violentissima lite

Una mega rissa, ieri pomeriggio, su lungomare Trieste. Ben quattro pattuglie della Polizia, infatti, sono dovute intervenire per evitare che la violentissima lite causasse ulteriori feriti. Dodici le persone coinvolte, tutte di origini Rom, tra cui tre donne che, iniziando a sferrare calci e pugni a piazza della Concordia, sono giunti all'altezza del Tribunale.

Proprio lì è intervenuta la Polizia, seguita poi anche da carabinieri e vigili. A scatenare il tutto, secondo il racconto di alcuni protagonisti della rissa, la tentata violenza sessuale avvenuta sabato sera, ai danni di una donna in attesa che, per difendersi, ha usato spray urticante. La donna insieme ad amici, riconoscendo ieri a piazza della Concordia chi ha tentato di abusare di lei, mentre era in compagnia del suo gruppo, ha dato inizio alla lite.

Non solo scazzottate, ma anche un'arma da taglio è stata usata dai Rom, come dimostrano alcune ferite dei coinvolti. Solo sette, però, le persone fermate e condotte in Questura, mentre gli agenti sono ancora in cerca del coltello di cui si sono serviti i violenti. L'ennesimo episodio,questo, che rende attuale l'allarme sicurezza in città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mega rissa a piazza della Concordia: fermate sette persone

SalernoToday è in caricamento