menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa a Pontecagnano, le indagini: scattano quattro denunce

Tre dei quattro extracomunitari sono stati dimessi dall'ospedale con prognosi fra i 7 ed i 10 giorni, mentre il quarto si trova tuttora ricoverato, in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita

Senza sosta il lavoro dei carabinieri della Compagnia di Battipaglia, a conclusione della attività investigativa protrattasi per tutta la giornata di ieri e resa ancora più difficoltosa dalle operazioni di identificazione. Sono stati denunciati quattro cittadini extracomunitari, tutti originari del Marocco, tre dei quali domiciliati a Campolongo ed uno a Giffoni Valle Piana, che, nella notte precedente, erano stati i protagonisti della rissa sulla litoranea di Pontecagnano.

I militari, dopo essere stati allertati da alcuni esercenti del litorale di Pontecagnano, nella notte erano riusciti a bloccare, fra più persone fuggite alla vista, due magrebini, di cui uno ferito al volto. Le successive indagini finalizzate ad identificare gli altri partecipanti alla rissa, hanno permesso di individuare, all’interno del pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno, altri due marocchini. Dopo le cure del caso, tre dei quattro extracomunitari sono stati dimessi con prognosi fra i 7 ed i 10 giorni, mentre il quarto si trova tuttora ricoverato, in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, presso il reparto di chirurgia d’urgenza del nosocomio, a causa delle gravi ferite riportate all’addome.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento