rotate-mobile
Cronaca Santa Marina

Tragedia di Genova: ritrovato il corpo senza vita di Francesco Cetrola

Il sindaco ha già annunciato che proclamerà il lutto cittadino il giorno dei funerali del sottufficiale

E' giunta nella tarda serata di ieri, a Santa Marina, la notizia che nessuno avrebbe mai voluto ricevere. E' stato ritrovato il corpo senza vita dell'ottava vittima dell' incidente di Genova: è Francesco Cetrola, il sottufficiale cilentano della Marina Militare, di 38 anni. Era sepolto sotto le macerie.

Non vogliono crederci, familiari ed amici del giovane che, il giorno della catastrofe, il 7 maggio, aveva appena preso servizio ed era il capo turno. Intatta la sua divisa, al momento del ritrovamento del corpo che giaceva sul fondale antistante il molo, nella zona dove è crollata la torre.

"Più ore passavano e più le speranze svanivano: qui siamo tutti addolorati per una tragedia che colpisce la famiglia e l'intera comunità",  ha detto il sindaco di Santa Marina, Dionigi Fortunato che ha annunciato il lutto cittadino, nel giorno dei funerali del sottufficiale. Tutti stretti attorno alla madre e ai fratelli della vittima.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Genova: ritrovato il corpo senza vita di Francesco Cetrola

SalernoToday è in caricamento