Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Ritrovati due escursionisti smarritisi nei boschi sul Monte Cervati

I due si erano persi ieri pomeriggio e sono stati ritrovati ieri sera intorno alle 21 dagli uomini della guardia forestale. L'istituzione invita gli escursionisti ad essere più prudenti in caso di escursioni

Il Monte Cervati

Si erano persi ieri pomeriggio e da allora non si avevano più loro notizie: nella serata di ieri, il fortunato epilogo. Due escursionisti, di 49 e 55 anni, sono stati salvati dalla guardia forestale sul Monte Cervati, nel territorio del Cilento. Secondo quanto si è appreso i due si erano persi a circa 1400 metri di altezza sul versante ovest della montagna, in località Tamponi mentre, al tramonto, tentavano di riguadagnare la strada per andare a recuperare la loro autovettura, che era stata parcheggiata nel territorio comunale di Monte San Giacomo.

Le loro richieste di aiuto sono state udite da un escursionista che ha quindi allertato i soccorsi. Sul posto sono quindi giunti gli uomini del corpo forestale dello Stato della stazione di Piaggine, che intorno alle 21 di ieri sera li hanno trovati e tratti in salvo. Dopo essere stati rifocillati i due sono stati accompagnati in località Valle Scura (comune di Monte San Giacomo) dove appunto avevano lasciato la loro automobile.

Una brutta avventura fortunatamente finita bene. Il corpo forestale dello Stato ha ribadito la pericolosità di intraprendere escursioni da soli e ha lanciato un appello affinché, prima di una escursione si comunichi a persone di fiducia l'itinerario che si prevede di percorrere, ci si astenga dal percorrere sentieri poco conosciuti e non si sopravvalutino le proprie capacità nel superare percorsi difficoltosi pieni di insidie.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovati due escursionisti smarritisi nei boschi sul Monte Cervati

SalernoToday è in caricamento