rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Vicenda Comes, Celano: "L'amministrazione chiarisca"

La società ha promosso una vertenza innanzi alla sezione specializzata per le imprese del Tribunale di Napoli, chiedendo al Comune di Salerno la liquidazione di 3 milioni e 404mila euro in riferimento al contratto di appalto per i lavori di completamento di piazza della Libertà

Il capogruppo di Forza Italia, Roberto Celano, ha scritto al presidente della commissione Trasparenza, Antonio Cammarota, affinché si inviti l’amministrazione a relazionare sulla vicenda Comes.

La vicenda Comes

La Comes, nello specifico, ha promosso una vertenza innanzi alla sezione specializzata per le imprese del Tribunale di Napoli, chiedendo al Comune di Salerno la liquidazione di 3 milioni e 404mila euro in riferimento al contratto di appalto per i lavori di completamento di piazza della Libertà. Una somma che, nel caso fosse riconosciuta dal Tribunale, “si aggiungerebbe alle decine di milioni di euro spesi dall’ente per la realizzazione della piazza della Libertà e rappresenterebbe un notevole aggravio sul più fortemente deficitario bilancio del Comune”.

Celano: “Necessità di approfondire”

“Non è plausibile – scrive Celano - che la cittadinanza intera debba continuare a pagare per ‘errori’ commessi nella realizzazione del manufatto ‘ricostruito’ poi a seguito di un inatteso crollo. Tutto ciò impone un serio approfondimento, sia sul rischio che il Tribunale possa riconoscere legittima la richiesta della Comes con aggravio sulla condizione già precaria dei conti del Comune, sia per comprendere quali azioni, allo stato, l’ente abbia intrapreso nei confronti di chi, eventualmente, sarebbe responsabile di errori tecnici o di progettazione che stanno portando alla lievitazione intollerabile di una piazza che, oltretutto, appare allo stato priva di alcune funzionalità”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicenda Comes, Celano: "L'amministrazione chiarisca"

SalernoToday è in caricamento