menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roccapiemonte, "raggiri" per far nascere il figlio: ginecologo a processo

La vicenda - rivela Il Mattino - sarebbe cominciata nel 2011, per poi terminare nel giugno del 2013, con l’avviso di chiusura indagine disposto dal pubblico ministero nei confronti del professionista

Dovrà rispondere di truffa il medico rocchese Mario Polichetti, specializzato in ostetricia e ginecologia e denunciato da una sua paziente di fiducia, un paio d’anni fa. La vicenda - rivela Il Mattino - sarebbe cominciata nel 2011, per poi terminare nel giugno del 2013, con l’avviso di chiusura indagine disposto dal pubblico ministero nei confronti del professionista, culminato poi con il decreto di citazione diretta a giudizio fissato per il prossimo 15 marzo.

Un rapporto di fiducia, quello tra il medico e la donna (di Nocera Inferiore ma residente nell’avellinese), interrotto poi per via di una denuncia da parte di quest’ultima. Secondo l’impianto accusatorio, il medico attraverso artifizi e raggiri consistiti nel prospettare ad A.N.D la possibilità di effettuare procedure per la procreazione medicalmente assistita e sottoponendola ad interventi che la stessa riteneva finalizzati al concepimento di un figlio», avrebbe indotto la stessa in errore, procurandosi poi un "ingiusto profitto" di una serie di somme versate, pari a 8.740 euro. La vicenda verrà discussa sia in sede civile che penale, ma intanto il medico ha ottenuto il dissequestro delle apparecchiature presenti nel proprio studio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento