menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpisce con una mazza da baseball un coetaneo: nei guai un 33enne

I militari dell’Arma gli hanno anche notificato un’ordinanza di applicazione della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare

Un pregiudicato di 33 anni di Roccapiemonte è stato arrestato dai carabinieri per lesioni personali aggravate. Nel corso di un litigio scaturito per futili motivi, infatti, aveva colpito con una mazza da baseball un coetaneo provocandogli una serie di ferite guaribili in dieci giorni. I militari dell’Arma gli hanno anche notificato  un’ordinanza di applicazione della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, emesso dall’ufficio Gip del tribunale di Nocera Inferiore, scaturita dalle indagini raccolte a suo carico, in quanto, negli ultimi mesi, aveva reiteratamente maltrattato ed aggredito la madre 58enne.

Gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza e giudicati con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento