La tocca nelle parti intime mentre sono a tavola, indagato 70enne per violenza sessuale

L'uomo di 70 anni, già condannato per violenza sessuale a 12 anni per abusi sessuali sulla nipotina e l'amichetta, entrambe minorenni, rischia un nuovo processo per la stessa accusa

L'uomo di 70 anni, già condannato per violenza sessuale a 12 anni per abusi sessuali sulla nipotina e l'amichetta, entrambe minorenni, rischia un nuovo processo per la stessa accusa. La procura di Nocera Inferiore ha infatti ottenuto la celebrazione di un incidente probatorio, dove verrà sentita una terza minore, amica di una delle due vittime, che alla sorellina avrebbe raccontato di essere stata toccata dall'uomo nelle parti intime, mentre erano a tavola. La circostanza è emersa durante la prima indagine, sempre durante un'audizione protetta, dove una delle due vittime spiegò quanto era accaduto alla sorellina, di 8 anni, un giorno. Un episodio stralciato dalla procura, rispetto all'indagine principale, e confluita ora in un nuovo fascicolo d'indagine, per violenza sessuale. La piccola sarà sentita ora in modalità protetta, insieme ad uno psicologo infantile, affinchè ricostruisca con parole sue quell'episodio, in modo da cristalizzare le accuse nei confronti dell'indagato. Nel processo concluso in primo a giugno, invece, il 70enne era stato condannato per abusi nei riguardi della nipotina e dell'amica, consumati in tre distinti episodi secondo quanto ricostruito dalle indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento