Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Roccapiemonte

Stop allagamenti a Roccapiemonte: parte la bonifica dei canali

Il sindaco Pagano: "Con questi interventi siamo convinti di scongiurare il rischio inondazioni in alcune zone della città”

E’ stato il sindaco Carmine Pagano a seguire in prima persona gli interventi di pulizia dei canali del Consorzio di Bonifica Comprensorio Sarno presenti sul territorio di Roccapiemonte. Il primo cittadino si è portato in particolare presso il canale Zanardelli situato in via della Fratellanza ed ha controllato quello di via San Nicola (località Casali) per accertarsi che i lavori venissero conclusi in tempi rapidi.

I lavori 

Dopo l’incontro dell’altro giorno che il sindaco Pagano e il consigliere Sabato Grimaldi hanno tenuto con il Commissario del Consorzio D’Angelo e i tecnici dell’Ente Consortile, quella di oggi è stata una giornata importantissima per la mitigazione del rischio allagamenti a Roccapiemonte. Presso l’impianto di sollevamento di via della Fratellanza sono state ripulite e riattivate le pompe inattive, così come è stata effettuata una revisione del sistema elettrico. Ciò permetterà un ottimale deflusso delle acque, evitando inondazioni in via Roma, via Savasta e tutta l’area circostante. Sono iniziati oggi e proseguiranno nei prossimi giorni i lavori di pulizia del canale Zanardelli e di quello in via San Nicola a Casali.

Il sindaco Pagano: 

“Abbiamo monitorato la situazione con grande attenzione e dopo uno studio mirato, fatto di nuovi progetti e approfonditi sopralluoghi, sia con i responsabili del Consorzio di Bonifica che con quelli del nostro Ufficio Tecnico guidato dal responsabile Rocco Rescigno, siamo giunti a questi fondamentali interventi di questi giorni. Voglio ringraziare il vice Sindaco Alfonso Trezza, l’assessore all’ambiente Annabella Ferrentino, l’assessore Roberto Fabbricatore che, abitando in questa zona, ha sofferto come tutti gli altri residenti il problema allagamenti, il consigliere Sabato Grimaldi sempre attento sull’argomento, i consiglieri Luigi Lanzara, Valentina Galotto e Valeria Pagano, che hanno a cuore il tema della prevenzione ambientale, i dipendenti comunali Alessandro Mauro e Antonio Palumbo, volontari della Protezione Civile sempre pronti a dare un contributo e gli addetti del servizio di igiene urbana che ci permettono di tenere Roccapiemonte pulita come mai lo è stata in passato. Lo ripeterò fino alla noia, un passo alla volta faremo di Roccapiemonte una cittadina sempre più vivibile, perché il nostro impegno continua senza soste ed è sotto gli occhi di tutti” 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop allagamenti a Roccapiemonte: parte la bonifica dei canali

SalernoToday è in caricamento