Roccapiemonte, intensificati i controlli dei vigili e guardie ambientali: 15 i segnalati

Continuano ad essere presidiati i punti più sensibili e frequentati in questo periodo, in particolar modo le aree nei pressi di supermercati, centri commerciali e negozi di prima necessità

Con l’inizio della Settimana Santa è stata predisposta una intensificazione dei controlli su tutto il territorio comunale da parte degli agenti della Polizia Locale di Roccapiemonte guidati dal Comandante Graziano Lamanna, con il supporto delle Guardie Ambientali d’Italia (Gadit) coordinate da Concetta Galotto.

I controlli

Continuano ad essere presidiati i punti più sensibili e frequentati in questo periodo, in particolar modo le aree nei pressi di supermercati, centri commerciali e negozi di prima necessità affinché vengano rispettate tutte le norme e non ci sia l’arrivo di soggetti da comuni che non siano quello di Roccapiemonte, a meno che la presenza non sia giustificata da uno dei validi motivi inseriti in decreti e ordinanze. Polizia Municipale e Guardie Ambientale stanno lavorando sinergicamente con posti di blocco in entrata e uscita per Roccapiemonte, al fine di controllare il regolare flusso dei veicoli. In media quotidianamente vengono segnalati circa 15 soggetti. In questi giorni di festività sono state raddoppiate in strada le presenze delle Guardie Ambientali d’Italia. Quest’ultima associazione ha intanto donato beni di prima necessità alla Protezione Civile di Roccapiemonte affinché vengano distribuiti ai cittadini in difficoltà economica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

  • Zona Rossa: Salerno al setaccio, nei guai titolari di locali e cittadini

Torna su
SalernoToday è in caricamento