Messa in sicurezza della scuole: stanziati 130 mila euro per Roccapiemonte

Il sindaco Pagano: "Si tratta di un altro importante passo in avanti con cui forniamo risposte concrete ai cittadini. Lasciamo le chiacchiere e le polemiche a chi non ha mai prodotto nulla di buono"

Ammonta a circa 130 mila euro il finanziamento ottenuto dal Comune di Roccapiemonte, somma che sarà utilizzata per la messa in sicurezza e riqualificazione di alcuni plessi scolastici della città. A comunicarlo il sindaco Carmine Pagano, il responsabile dell’Ufficio Tecnico dell’Ente Mario Ferrante e il segretario generale Ornella Famiglietti. In particolare, il Ministero Infrastrutture e dei Trasporti ha accolto la domanda di finanziamento presentata dal Comune di Roccapiemonte per la redazione di progetti per la messa in sicurezza sismica ed impiantistica dei seguenti edifici scolastici: via Pigno - scuola media; via Ferrentino - scuola dell’infanzia ed elementare (ex direzione didattica); via della Pace Casali - scuola elementare.

I finanziamenti

La domanda è stata presentata lo scorso 13 agosto, la cifra totale ottenuta è di 130.250 euro, pari all’80% (massimo ammissibile finanziabile) di 162.868,55 euro. Il Comune dovrà integrare con  32.618,55 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Pagano:

“Si tratta di un altro importante passo in avanti con cui forniamo risposte concrete ai cittadini. Uno dei punti principali su cui questa Amministrazione sta lavorando dall’inizio del suo mandato, è la messa in sicurezza delle strutture pubbliche che necessitano di interventi al fine di migliorarne la condizione generale. Sulle scuole c’è la nostra massima attenzione da sempre e ringrazio i dipendenti comunali che, su input dell’Amministrazione, si sono adoperati per presentare tempestivamente la domanda e raccogliere questo nuovo finanziamento. Lasciamo le chiacchiere e le polemiche a chi non ha mai prodotto nulla di buono per Roccapiemonte. In soli due anni di gestione amministrativa abbiamo ottenuto vari finanziamenti dagli enti sovracomunali che, è bene ricordarlo, al giorno d’oggi sono determinanti per effettuare interventi e lavori di riqualificazione atti a rendere sempre più vivibile la nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento