rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Roccapiemonte

Roccapiemonte, al via i lavori agli ascensori negli alloggi popolari

Sono stati affidati, inoltre, i lavori di completamento della pubblica illuminazione, per un importo di 150 mila euro, alla ditta Migliore Sas di Cimitile

Sono stati affidati i lavori di completamento della pubblica illuminazione, per un importo di 150 mila euro, alla ditta Migliore Sas di Cimitile (Nola). L’avvio  è previsto per la fine di febbraio e prevede il miglioramento dell’illuminazione pubblica in tutte le strade di Roccapiemonte, con la sostituzione delle vecchie lampade e l’utilizzo di luci a led di nuova generazione ed a risparmio energetico. L’intervento è previsto anche in alcune piazze del territorio rimaste fuori dal precedente appalto di settore, così come in alcune zone è prevista la sostituzione dei pali.

Gli alloggi popolari

Intanto il sindaco Carmine Pagano e il consigliere comunale Sabato Grimaldi confermano che è stata affidata alla ditta Pisano con sede a Salerno, la manutenzione degli ascensori all’interno degli alloggi Erp di via Siniscalchi. Un intervento che i residenti attendevano da anni e che sarà realizzato dando precedenza alle scale C e D (per la presenza di persone disabili). Presso le abitazioni di edilizia residenziale pubblica di via Rescigno inoltre sono stati appaltati i lavori di messa in sicurezza al fine di eliminare i pericoli esistenti, con annessa manutenzione straordinaria per il risanamento di ferro e calcestruzzo con affidamento alla ditta Di Domenico e Ferrara di Roccapiemonte.

Il commento di Grimaldi:

“Con l’affidamento di questi lavori, l’Amministrazione Pagano conferma la sua massima attenzione alle problematiche più sentite dai cittadini. Con la nuova illuminazione pubblica ci sarà un risparmio energetico e, di conseguenza, dei costi del servizio, per non parlare dei riflessi positivi in materia di sicurezza urbana. Per quanto riguarda gli interventi nelle palazzine Erp, erano da tempo richiesti dai residenti, ma il loro grido di aiuto era rimasto inascoltato”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roccapiemonte, al via i lavori agli ascensori negli alloggi popolari

SalernoToday è in caricamento