Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Rofrano

Scarichi non autorizzati e abuso d'ufficio, indagati sindaco e dirigente a Rofrano

E’ quanto emerge nell’inchiesta della capitaneria di porto di Palinuro, svolta insieme ai carabinieri di Laurito. Le indagini hanno consentito di accertare gravi carenze presso l’impianto di depurazione e presso l’intera rete fognaria del Comune di Rofrano

Abuso d'ufficio, scarico senza autorizzazione, getto di cose pericolose e danneggiamento. Sono le accuse mosse a Nicola Cammarano, sindaco di Rofrano, insieme ad un dirigente dell’ufficio tecnico comunale.

L'indagine

Il nome del primo cittadino compare nel registro degli indagati della Procura di Vallo della Lucania per presunti reati ambientali, in concorso con il responsabile dell’area tecnica. E’ quanto emerge nell’inchiesta della capitaneria di porto di Palinuro, svolta insieme ai carabinieri di Laurito. Le indagini hanno consentito di accertare gravi carenze presso l’impianto di depurazione e presso l’intera rete fognaria del Comune di Rofrano. Il primo cittadino, così come il dirigente, potrà fornire i suoi chiarimenti riguardo le accuse mosse nei prossimi giorni, chiedendo interrogatorio o presentando memorie difensive

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarichi non autorizzati e abuso d'ufficio, indagati sindaco e dirigente a Rofrano

SalernoToday è in caricamento