rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca

Ex Ostello della Gioventù, otto rom deferiti per danneggiamenti

Il proprietario ha sporto denuncia. Gli agenti del Nucleo Operativo della Polizia Municipale di Salerno hanno effettuato un sopralluogo: sgomberato l'immobile

Immobile sgomberato, 8 rom denunciati. Questo il bilancio dell'operazione condotta stamattina dal Nucleo Operativo della Polizia Municipale di Salerno, intervenuto nell'ex Ostello della Gioventù, dopo la denuncia del proprietario. Il blitz ha consentito di identificare 8 cittadini di etnia rom, che sono stati tutti deferiti all'Autorità Giudiziaria per invasione di terreni/edifici in concorso, con danneggiamenti.

L'approfondimento

Due delle otto persone sono state deferite perchè inottemperanti al Divieto di Ritorno a Salerno per un anno, mentre una terza persona, destinataria del Provvedimento di Allontanamento dal Territorio Italiano per motivi di pubblica sicurezza, è stata accompagnata in Questura per essere sottoposta a fotosegnalamento. Quest'ultima procedura è funzionale ad un eventuale trasferimento presso un centro di identificazione ed espulsione del territorio italiano, previa comunicazione di disponibilità di posti da parte del Ministero competente.

Precedenti

Da interrogazione allo SDI della Questura, risulta che i soggetti abbiano diversi precedenti di polizia. Sarà avanzata richiesta all'Ufficio Anticrimine della Questura per l'emissione di Divieto di Ritorno a Salerno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Ostello della Gioventù, otto rom deferiti per danneggiamenti

SalernoToday è in caricamento