Cronaca Agropoli

Agropoli, rottura alle condotte idriche: l'acqua finisce in mare

Come riferito dal comune, è stato necessario convogliare l'acqua potabile negli scarichi naturali e quindi in mare, senza alcun pericolo per i turisti e i bagnanti

Una rottura alla conduttura idrica e l'acqua finisce in mare: tutto sotto controllo ad Agropoli, nonostante l'imprevisto causato dalla fuoriuscita di acqua potabile dalla condotta a monte del lungomare San Marco. Come spiegato in una nota dal comune, che ha inteso tranquillizzare i turisti e i bagnanti, è stato necessario convogliare l'acqua potabile negli scarichi naturali, con relativo sversamento in mare. Uno sversamento che ha causato interrogativi tra quanti erano presenti in spiaggia ma che non è assolutamente pericoloso: "Si tratta di acqua potabile - precisa l'amministrazione comunale guidata da Franco Alfieri - quindi non c’è assoluto pericolo per la salute dei cittadini e dei frequentatori della spiaggia del lungomare San Marco". La priorità è ora quella di riparare il guasto. 

                      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agropoli, rottura alle condotte idriche: l'acqua finisce in mare

SalernoToday è in caricamento