Rubano 36 euro dalla Postepay del canile di Cava per Amazon Prime: la volontaria se ne accorge e li denuncia

Teresa Salsano, volontaria dell’associazione “Lega Nazionale per la difesa del cane” ha reso noto a mezzo social l'inqualificabile gesto

Cagnolini

Hanno rubato i soldi  destinati al canile di Cava per acquistare un abbonamento ad Amazon Prime. Degli hacker, infatti, hanno preso di mira il canile di Cava: a denunciarlo a mezzo social,  Teresa Salsano, volontaria dell’associazione “Lega Nazionale per la difesa del cane”.

Ignoti, con la sua Postepay hanno sottoscritto un abbonamento ad “Amazon Prime” sottraendole dal conto 36 euro per la fruizione annuale per spedizioni veloci e servizi video on demand. Appena si è accorta del pagamento effettuato a sua insaputa, la volontaria ha  contattato il servizio clienti: la malcapitata ha risolto tutto e denuncerà il fatto alla polizia postale. Quel conto rappresenta un fondo aperto alle donazioni per gli ospiti del canile. In particolare, il prossimo acquisto dovrà riguardare l'anestesia gassosa per i cani. "Vi dovete solo vergognare": ha concluso Salsano rivolgendosi ai responsabili dell'inqualificabile gesto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento