menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vede i tatuaggi ed aggredisce i sanitari del 118 al Ruggi: "Via Satana"

Un paziente salernitano con problemi psichici è stato bloccato, intorno alle 4 di questa mattina, dalla vigilanza all'interno del pronto soccorso

Momenti di tensione, questa mattina, al pronto soccorso dell’azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno dove, intorno alle 4, un paziente con problemi psichici ha aggredito il personale del 118.

L'aggressione

Il quarantenne salernitano giunto in ambulanza - riporta Salernonotizie - ha iniziato ad inveire contro gli operatori sanitari sostenendo che uno di loro apparteneva ad una setta satanica in quanto aveva dei tatuaggi sul braccio. Per questo si è scagliato contro di loro ed è stato necessario l’intervento della  vigilanza per riportarlo alla calma. Solo qualche lieve ferita per gli operatori del 118.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ordinanze e zone: Speranza ha firmato, la Campania da lunedì è rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento